SEO e Analisi del Traffico: sono una solo Truffa?

Quanto serve il SEO e l'analisi del traffico web?Ieri sera abbiamo concluso il primo controverso webinar interamente dedicato a scoprire quanto il SEO (ottimizzazione del posizionamento di un sito per i motori di ricerca) e l’analisi del traffico web siano effettivamente importanti per un’azienda che vuole guadagnare anche attraverso internet.

Dico controverso perché, come potrai ascoltare dalle registrazioni, alcuni passaggi sono stati molto provocatori; alcuni li hanno definito perfino offensivi. Forse perché si saranno sentiti feriti nell’orgoglio…

E la cosa mi ha fatto proprio piacere, perché era proprio questo che volevo suscitare:

un’ondata di consapevolezza

tra quei manager, titolari e professionisti che, fino a ieri, si erano solo vantati di averlo più bello e più curato del collega, senza però conoscere l’aspetto fondamentale

  • quanto stessero guadagnando dal sito web
  • quante informazioni conoscessero riguardo a traffico, contatti
  • quali fossero le strategie di posizionamento adottate per Google

Per dirla in breve, ho avuto tutte le conferme che mi immaginavo di ottenere quando ho cominciato a progettare questo seminario sulla “truffa di Google” e di chi crea siti web solo per fornire un aspetto grafico curato, trascurando del tutto la redditività del sistema.

 

SEO e Web Analytics – Emeriti sconosciuti

Salvo rare eccezioni, soprattutto nell’ambito della GDO e di chi vive di commercio elettronico, nelle PMI e per i professionisti questi concetti sono completamente nuovi e di difficile comprensione.

analisi approfondita del traffico del proprio sitoInoltre l’aspetto più preoccupante è che, parlando di grafica, bellezza, contenuti si riesce a trovare un punto di accordo, su cui poter ragionare e sviluppare un sito, mentre quando si affronta il tema del posizionamento su Google o dei fattori chiave da monitorare nel traffico, cala il gelo.

Da un imprenditore, abituato a gestire in prima persona un’azienda, che ogni giorno prende decisioni basandosi su dati ed informazioni aggiornate e dettagliate,

mi sarei aspettato maggior “flessibilità mentale”

Dopo tutto il web, il SEO, il traffico sul sito sono solo elementi di un’altro contesto di business, complementare a quello tradizionale, ma che in termini di logiche di funzionamento poco cambia.

Alla fine sempre di marketing e vendita si tratta, solo che anziché farlo di persona con un commerciale in carne ed ossa, almeno inizialmente passo attraverso Google ed il mio sito web (che ho posizionato grazie al lavoro del SEO).

Quindi le regole classiche di posizionamento, unicità, proposta, creazione di un imbuto, conversione dei contatti in clienti, analisi dei dati, definizione di nuove strategie alternative… continuano a valere anche per internet.

Ma, in verità, sembra che per molti si tratti solo di un gioco, un passatempo

Come se gli effetti del mondo “virtuale” non arrivassero nel mondo “reale”

 

Il paragone con Ducati e Valentino Rossi

Per far capire che le dinamiche tra internet e mondo 1.0 sono le stesse ho usato il paragone tra organizzazione di un sito web e il mondo connesso alla progettazione evendita di una moto da strada.

Vi sono delle figure chiave in entrambe le situazioni che ricoprono dei ruoli analoghi, anche se, ovviamente, hanno un nome ben diverso:

  • progettista = web architect
  • designer = web designer
  • reparto commerciale = esperto seo
  • addetto alla telemetria = esperto di web analytics
  • titolare di un negozio = tu

Vederla in questo modo ha consentito a molti titolari e professionisti (avvocati e commercialisti in primis) di capire meglio che, in effetti, in questi anni avevano perso molte opportunità di business solo perché qualcuno non era stato in grado di fargliele capire in maniera semplice e chiara.

Mi auguro che guardando la registrazione del webinar, anche chi non era presente possa far tesoro della miniera di informazioni che ho condiviso liberamente e voglia cominciare a studiare un nuovo modo di usare e strutturare il proprio sito aziendale:

non più solo come vetrina passiva ma piuttosto come

un oste che invita i passanti ad entrare e provare

Ti invito quindi ad ascoltare anche le 4 domande da parte del pubblico a cui ho scelto di rispondere in diretta.
Troverai certamente degli spunti per ottimizzare subito anche il tuo business.

domande su seo e analisi del traffico webEccoti le registrazioni delle domande.
Fanne buon uso, mi raccomando ;-)

 

L’evoluzione di SEO e strumenti di analisi

Il webinar di ieri avrà un seguito, in cui parlerò in modo ancora più dettagliato di tecniche di posizionamento su Google col SEO e di quali informazioni vitali è possibile desumere facendo un’attenta analisi del traffico web.

Grazie a questa seconda parte avrai la possibilità di conoscere meglio i fattori chiave che regolano la tua classifica su Google e l’impatto in termini di strategia aziendale che ti possono dare i dati sulle visite del tuo sito.

Questo ti consentirà non solo di prendere decisioni nell’immediato ma anche di poter dialogare in modo molto più proficuo con i tuoi consulenti di marketing, seo e analytics, dal momento che anche tu conoscerai le stesse regole del gioco.

Ovviamente il corso sarà gratuito.

registrati per accedere al seminario su seo e web analytics

Ti chiedo solo di registrarti su questa pagina per ottenere il link di accesso e il materiale registrato.

Leggi anche questi articoli:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

[+] Zaazu Emoticons Zaazu.com

Cosa posso fare per te?
Ingegnere e 12 anni da Informatico.
Quanto basta per applicare un Metodo 99% Scientifico nell'Analisi dei tuoi problemi.
Darti Feedback Misurabili dei progressi che farai.
Aiutarti a sviluppare il Business secondo parametri certi e affidabili.